Psicologia giuridica

Psicologia giuridica

Psicologia giuridica

La Psicologia giuridica approfondisce come ambito di studio e di intervento individui e gruppi nel contesto della giustizia proponendosi anche di creare un ponte tra scienze psicologiche, scienze umane e diritto.

Si occupa, inoltre, dei problemi psicologici legati alla costruzione, l’applicazione e l’adesione individuale e collettiva a norme e regole del comportamento e della convivenza umana.

E’ uno degli ambiti della psicologia dove l’integrazione e la comunicazione dei saperi è fondamentale e necessaria.

Ho effettuato un master in psicologia Giuridica riconosciuto dalla Società Italiana di psicologia Giuridica presso l’istituto dello studio delle Psicoterapie che mi ha permesso di approfondire la normativa, i ruoli e le funzioni dello psicologo consulente d’ufficio o di parte ed acquisire una metodologia di indagine e di intervento nei diversi contesti (penale, civile, minorile, etc.).

Sono iscritta all’albo dei consulenti tecnici d’ufficio del Tribunale di Reggio Calabria da diversi anni.

Ho inoltre approfondito l’ambito civile completando la formazione come conduttore di gruppi di parola per figli di genitori separati con la dott.ssa Simon una dei massimi esponenti in questo ambito.

Sono particolarmente formata nell’ambito dei nuclei familiari separati, allargati e ricostituiti e nell’ambito delle separazioni conflittuali, approfondendo anche l’alienazione parentale, intesa come patologia relazionale.In ambito penale dal 2014 in qualità di consulente esperto ex art.80 mi occupo di osservazione e trattamento di persone sottoposte a misura penale esterna e del supporto psicologico alle famiglie.